La responsabilità di condurre noi stessi nella strada della vita si trasforma in virtù. Virtù è anche la capacità di lasciarsi indicare dov'è l'interruttore dei fari quando la strada diventa buia.(C. Plebani)

 

Perché scegliere una psicoterapia

 

Per avere un luogo d’ascolto, di comprensione al di fuori del giudizio, per trovare supporto in caso di crisi o di dolore, per rimuovere le difficoltà psicologiche, relazionali, sessuali e professionali. Per liberare il nostro comportamento da vecchi modelli ripetitivi e trovarne di più funzionali, per dare un senso alla propria storia, capirla meglio e prenderne possesso, per raggiungere un’armonia nelle relazioni e nella vita. La psicoterapia favorisce un contatto autentico con le proprie emozioni e una consapevolezza dei nostri meccanismi di comportamento; essa non solo cerca di spiegare l’origine delle nostre difficoltà, ma anche di sperimentare nuovi modi di essere nel mondo, e sviluppare un senso di responsabilità e autonomia.

Non possiamo cambiare neppure una virgola del nostro passato, né cancellare i danni che ci furono inflitti nell’infanzia. Possiamo però cambiare noi stessi, ”riparare i guasti”, riacquisire la nostra integrità perduta. Possiamo far questo nel momento in cui decidiamo di osservare più da vicino le conoscenze che riguardano gli eventi passati e che sono memorizzate nel nostro corpo, per accostarle alla nostra coscienza. Si tratta indubbiamente di una strada impervia, ma è l’unica che ci dia la possibilità di abbandonare infine la prigione invisibile – e tuttavia così crudele – dell’infanzia e di trasformarci, da vittime inconsapevoli del passato, in individui responsabili che conoscono la propria storia e hanno imparato a convivere con essa. (Alice Miller)

Presentazione

Chi sono

Psicologo, Psicoterapeuta e conduttore di gruppi esperienziali, laureato nella Facoltà di Psicologia “La Sapienza” di Roma e specializzato in Psicoterapia della Gestalt ad orientamento fenomenologico esistenziale all’Istituto Gestalt Firenze.
Mi rivolgo a individui, coppie e gruppi, in contesti adulti e adolescenziali, attraverso interventi di consulenza e psicoterapia.
Organizzo e conduco workshop e laboratori di gruppo, finalizzati alla promozione del benessere, a una maggiore consapevolezza di sé e alla crescita personale, attraverso l’utilizzo di psicodramma, di tecniche meditative e di mediatori artistici come l’argilla, la musica e il disegno.
Attraverso la mia esperienza lavorativa ho affrontato il tema delle dipendenze presso il Ser.T. della Asl Roma B e ho approfondito le aree del sostegno alla genitorialità e all’età adolescenziale, operando in un Consultorio familiare ed effettuando delle lezioni informative in Istituti Superiori per conto della Asl Roma E. Ho inoltre collaborato con il circolo Mario Mieli in incontri informativi presso Istituti scolastici superiori, sviluppando la tematiche dell'omosessualità e problematiche quali il bullismo e i comportamenti a rischio.
Le mie aree di intervento riguardano disagi legati ad ansia, depressione, attacchi di panico, aggressività, bassa autostima, stress, relazioni (familiari, di coppia, sociali), area della sessualità, disturbi dell’umore, disturbi di personalità, disturbi dell’affettività, vissuto di perdita (separazione e divorzio, abbandono, morte e lutto).
Mi occupo inoltre di promozione delle risorse individuali, bilancio di competenze, comunicazione efficace, negoziazione, gestione dei conflitti, empowerment e tecniche di rilassamento.

Iscrizione all’Albo degli Psicologi del Lazio n. 18337.

Paolo Corsi

Contatti

  •   Via Cunfida, 33
    Metro A (Ottaviano)
  •   Via dei Gelsi, 72
    Metro C (Gardenie)
Dott. Paolo Corsi

Come in un’orchestra gli strumenti, così nell’animo umano le necessità e i desideri hanno bisogno di trovare forme di dialogo tra loro, prima ancora che con il mondo esterno, per evitare la spiacevole dissonanza tra istanze ognuna in sé significativa e funzionale, anche se, a prima vista, contraddittoria rispetto ad altre. (Anna Ravenna)

     

Ambiti di intervento

     
  • Depressione
  • Disturbi d’ansia (attacchi di panico, stress, fobie, ansia generalizzata)
  • Fissazioni, Ossessioni, Compulsioni
  • Disturbi di personalità
  • Disturbi dell’umore (oscillazioni dell’umore, depressione o forte tristezza)
  • Disagio esistenziale
  • Problematiche relazionali e affettive
  • Disturbi sessuali
  • Gestione di conflitti personali e interpersonali
  • Dinamiche familiari, problematiche educative e di coppia
  • Difficoltà legate alle fasi della crescita e dello sviluppo personale
  • Elaborazione di traumi, lutti, perdite affettive
  • Momenti di crisi e presa di decisioni
  • Disordini alimentari
  • Problemi di autostima, assertività, comunicazione efficace
  • Disagio sociale e lavorativo
  • Dipendenze (affettive, da sostanze, da tecnologie)
Approccio
logo-psicologi

In cosa consiste

 

Il compito dello psicoterapeuta, contrariamente ad un diffuso malinteso, non è affatto quello di trovare cos’è che non va nel paziente per poi poterglielo dire. Altri glielo avevano già detto per tutta la sua vita e, nella misura in cui ha accettato le parole altrui, egli stesso “se lo diceva”.

Continua a leggere...

igf

Orientamento teorico

 

La Psicoterapia della Gestalt si è sempre rifiutata di essere un modello tecnicistico, caratteristica questa che le ha permesso di continuare ad esistere come “cosa viva” senza venire irrigidita da strutture teoretiche che la organizzassero in un modello statico e “vero”.

Continua a leggere...

Dove sono

 
studio dott. Paolo Corsi
 
Via Cunfida, 33 - 00195 Roma
 
ma Stazione Ottaviano
 
 
Via dei Gelsi, 72 - 00171 Roma
 
mc Stazione Gardenie
 

Contatti

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO O UN PRIMO COLLOQUIO CONOSCITIVO GRATUITO
 

Autorizzo al trattamento dei dati personali